Acquisto con riscatto: è boom

Pubblicata 07 Novembre 2014

Tecnicamente si chiama "rent to buy" ed è un'alternativa al mutuo che ovunque sta prendendo piede con crescente intensità: in sostanza si tratta di un "affitto con riscatto" che consente al compratore di versare un canone di locazione mensile per un periodo concordato prima di assicurarsi l'effettiva proprietà dell'immobile.

In tre mesi un aumento del 23%

Ottenere un mutuo resta una cosa complicata, nonostante in tempi recenti l'atteggiamento delle banche si sia ammorbidito. In un fiorire di modalità alternative di compravendita, in Italia la "cessione a rate" è sempre più praticata. Il fresco rilevamento del sito di annunci online Kijiji offre una statistica sorprendente: il rent to buy ha guadagnato 23 punti percentuali negli ultimi tre mesi. I compratori più attivi su questo fronte sono i cittadini lombardi, che dirigono il proprio interesse specialmente su trilocali e quadrilocali. La tendenza appare, in prospettiva, particolarmente interessante per quei  quasi 2 milioni e mezzo di famiglie italiane che, oggi, non sono in grado di permettersi una casa di proprietà.

Come funziona l'affitto con riscatto

Il patto tra proprietario e affittuario, in pratica, somiglia ad un leasing per la casa. La sostanza è semplice: chi non riesce a vendere l'immobile propone al potenziale acquirente di occuparlo da subito, con la possibilità (o l'obbligo, in base agli accordi contenuti nella stipula) di diventarne proprietario nell'arco di pochi anni (generalmente non più di tre) ad un prezzo pattuito e bloccato. Nel frattempo, il pagamento puntuale dell'affitto diventa una sorta di garanzia: un periodo di prova in cui l'affittuario dimostra la propria capacità di essere solvente. Naturalmente la quota versata durante il periodo di locazione viene scontata dal prezzo finale.

Contattaci
+39 0699748004

I nostri consulenti sono a disposizione dal Lunedi al Sabato, non esitare a contattarci.

(Chiamata internazionale – Senza costi addizionali)

Dal lunedì al venerdì 9:00 - 20:00. Il sabato fino alle 16.

Iscriversi alla newsletter

Per seguire le ultime notizie del gruppo Pierre & Vacances Center Parcs e dei vari immobili iscriviti alla newsletter.

Scrivici

Per qualsiasi informazione puoi contattarci anche via email, uno dei nostri consulenti risponderà rapidamente.