Le Mag de l'investissement immobilier

Deduzione dei costi: la calamita per gli investimenti in Francia

Pubblicata 24/10/2016

Le dinamiche del settore immobiliare suscitano da sempre un profondo interesse in coloro che siano interessati alla possibilità di un investimento. Nonostante un’evoluzione incerta e, in misura non marginale, influenzata dalle più generali condizioni economiche del paese di riferimento, continua a rappresentare una potenziale miniera d’oro per i futuri investitori. Le garanzie di rendita che esso offre a quanti riescano a condurre un’operazione ben ponderata, infatti, fanno gola ancor di più in un clima di stallo e incertezza economica come quello attualmente vissuto dalla stragrande maggioranza dei paesi del mondo.

Perché investire nel settore immobiliare francese

La situazione del mercato immobiliare a livello europeo è molto varia. Ogni paese affronta una congiuntura economica diversa e questa ha degli effetti del tutto peculiari sul mercato del mattone nazionale. L’idea che l’acquisto di un bene immobile possa essere una scommessa vincente rimane comunque molto forte quasi ovunque. In Francia, poi, la questione è diventata talmente rilevante da convincere i governi ad approntare specifiche misure volte a favorirne ulteriormente lo sviluppo.

 

Scevro da lungaggini burocratiche e pesanti fardelli dettati dalle fasi peggiori della crisi economica mondiale esplosa nel 2008, dunque, il mercato immobiliare transalpino offre enormi opportunità agli investitori francesi e stranieri.

 

Perché investire, dunque? Le motivazioni da addurre per rispondere a questa domanda non mancano. Innanzitutto, la casa è un bene durevole. Non si corre il rischio che possa passare di moda nel giro di pochi anni o che non se ne riscontri più l’utilità. In secondo luogo, l’acquisto di un bene immobile di qualità in una località turistica che sia vivibile, ben collegata, facilmente raggiungibile dai principali centri nazionali ed internazionali, può essere considerato l’asso nella manica da giocare per garantirsi l’accumulo di rendite costanti nell’arco delle stagioni. La costruzione di un simile capitale può risultare utile per condurre ulteriori operazioni del genere o, magari, per costruire un “tesoretto” in vista della pensione. Chi ancora non fosse convinto, comunque, troverebbe certamente molto interessante il capitolo relativo ai vantaggi fiscali riservati a coloro che decidano di procedere all’acquisto di un bene immobiliare in territorio francese.

Come trarre il massimo dalla deduzione dei costi

La cornice entro la quale operare per assicurarsi tutti i vantaggi previsti dal governo francese in materia di investimenti immobiliari è lo statuto LMNP. La locazione di un immobile arredato a titolo non professionale, infatti, è la modalità attraverso cui è possibile dedurre tutti i costi legati all’investimento dai propri redditi di locazione, percependo degli affitti netti. L’elenco delle spese detraibili include quelle notarili e condominiali, gli interessi sul mutuo, le tasse fondiarie, i costi dei lavori e gli ammortamenti relativi al bene immobiliare e al mobilio. La possibilità di praticare gli ammortamenti, riducendo in maniera abissale l’ammontare delle tasse da pagare, è data dalla stessa natura commerciale di questa modalità di locazione. La base imponibile dello statuto LMNP, infatti,  rientra nella categoria B.I.C. e non in quella dei redditi fondiari. Non essendo iscritto al Registro Imprese, il locatore viene considerato come non professionista indipendentemente dall’importo delle rendite locative.

L’indispensabile contributo di Pierre & Vacances-Center Parcs

Pierre & Vacances Property Investment, con più di 45 anni di esperienza e quasi 8 milioni di clienti l’anno, può accompagnare efficacemente gli interessati lungo il cammino da percorrere per ottenere il massimo da questa forma di investimento. I suoi numerosi programmi, attivi sia in Francia sia in altri Paesi europei, e i preziosi servizi di consulenza, aiutano a costruire un patrimonio immobiliare solido e sicuro, con rendite da locazione nette garantite per anni e l’utilizzo di immobili performanti e a basso impatto ambientale.

Contattaci
+39 0699748004

I nostri consulenti sono a disposizione dal Lunedi al Sabato, non esitare a contattarci.

(Chiamata internazionale – Senza costi addizionali)

Dal lunedì al venerdì 9:00 - 20:00. Il sabato fino alle 16.

Iscriversi alla newsletter

Per seguire le ultime notizie del gruppo Pierre & Vacances Center Parcs e dei vari immobili iscriviti alla newsletter.

Scrivici

Per qualsiasi informazione puoi contattarci anche via email, uno dei nostri consulenti risponderà rapidamente.