Il mattone cresce più del Pil

Pubblicata 21 Ottobre 2015

“La crisi immobiliare pare definitivamente terminata. Si apre un mercato con quotazioni stabili e una forte domanda di innovazione e qualità di prodotti”: l'affermazione è contenuta nell'Outlook 2016 sul mercato immobiliare europeo di Scenari Immobiliari. Una constatazione che si fonda su un dato sorprendente: il mattone sta crescendo più rapidamente del prodotto interno lordo.

Mercato immobiliare a + 4,5%

Mentre il Pil aumenta a piccoli passi (pur significativi, nella complicata transizione post-crisi), l'immobiliare si dimostra frizzante (se non addirittura esuberante) un po' in tutto il Vecchio continente. I numeri sono semplici da esaminare: la crescita economica nel 2015 si attesterà intorno all'1,6%, a fronte di un'impennata del settore immobiliare pari al 4,5%. Senza contare che la forbice dovrebbe ampliarsi ulteriormente nel 2016. Segnale eloquente di un mattone finalmente tornato forte, capace sia di intercettare gli interessi dei grandi investitori che di calamitare le attenzioni dei piccoli risparmiatori. Le principali piazze europee possono sorridere fin da ora: "Il fatturato immobiliare di Francia, Spagna, Germania, Italia e Inghilterra... sarà a fine 2015 pari a 659 miliardi di euro" come si legge sul sito de Il Sole 24 Ore.

Europa in pole position

Anche se in Europa la ripresa economica si manifesta in maniera piuttosto disomogenea, l'Outlook 2016 evidenzia a chiare lettere come siano in aumento i volumi scambiati nella maggior parte dei Paesi. In un quadro a tinte brillanti spicca, in particolare, il comparto delle nuove costruzioni. Se il mercato europeo, dunque, è in piena accelerazione, ben diverso è l'orizzonte globale, ancora molto incerto: a condizionare le previsioni di recupero sono le criticità manifestate da 'colossi' come il Brasile e la Russia, senza considerare l'ingarbugliata situazione cinese. Nonostante ciò, Scenari Immobiliari nota come "il forte aumento della liquidità, accompagnato dai bassi tassi di interesse e dalla presenza di un ampio numero di opportunità di investimento a prezzi ribassati rispetto al passato, hanno garantito un'inversione di tendenza in molti mercati, con un'evoluzione positiva dei principali parametri".

Contattaci
+39 0699748004

I nostri consulenti sono a disposizione dal Lunedi al Sabato, non esitare a contattarci.

(Chiamata internazionale – Senza costi addizionali)

Dal lunedì al venerdì 9:00 - 20:00. Il sabato fino alle 16.

Iscriversi alla newsletter

Per seguire le ultime notizie del gruppo Pierre & Vacances Center Parcs e dei vari immobili iscriviti alla newsletter.

Scrivici

Per qualsiasi informazione puoi contattarci anche via email, uno dei nostri consulenti risponderà rapidamente.