Le Mag de l'investissement immobilier

L'immobiliare rivaluta il capitale

Pubblicata 23/07/2015

A partire dalla fine degli anni Novanta la rivalutazione degli immobili in Italia è stata, in media, del 42.2%: lo sostiene uno studio eleborato di recente da Tecnocasa. In questo momento, tuttavia, il mattone 'da rendita' più affidabile si trova oltreconfine.

Investire in Italia

Anche se nella fase finale del 2014 le compravendite immobiliari nel Belpaese sono finalmente tornate a far registrare il segno positivo, il mattone italiano continua ad attraversare un periodo di innegabile difficoltà: il calo dei prezzi del 4% nell'arco dell'anno passato rappresenta il dato più eloquente. Tuttavia fino al 2006 il mercato residenziale dello Stivale ha vissuto una vera e propria 'era d'oro', con rivalutazioni che hanno addirittura superato il 200% (a Napoli) nel giro di un decennio. Con la crisi immobiliare iniziata nel 2007, fino all'autentico tracollo degli anni recenti, gli immobili italici hanno perso valore, con un calo medio vicino al 35%. Tra alti a bassi, dunque, il bilancio odierno parla chiaro: nelle due principali città italiane, Roma e Milano, la rivalutazione dal 1998 ad oggi è rispettivamente del 79,8% e del 63,4%.

Investire all'estero

Il pesantissimo regime fiscale che permane in Italia rende sempre più esigua le disponibilità di case da reddito: si spiega essenzialmente così la montante tendenza da parte degli italiani  (+8% lo scorso anno) ad investire nel mattone estero. La rivalutazione delle abitazioni oltrefrontiera oscilla attualmente fra il 5 e  il 10% annuo. Le tre città in cima alla wishlist dei cittadini italiani sono Londra, Berlino e New York, ma non è in queste metropoli, in realtà, che si possono cogliere le migliori opportunità in termini di rivalutazione immobiliare. Tra i Paesi in grande ascesa – sia in quanto a compravendite effettive che, soprattutto, in termini di potenziale aumento di valore degli immobili – c'è la Spagna, che (non a caso) nel 2014 ha fatto segnare il primato fra i mercati preferiti dagli investitori italiani con 45.700 operazioni totali concluse. In tema di compravendite, la Francia conserva intatta la sua allure sui compratori della Penisola: Parigi e la Costa Azzurra rimangono mete su cui investire con certezza.

Contattaci
+39 0699748004

I nostri consulenti sono a disposizione dal Lunedi al Sabato, non esitare a contattarci.

(Chiamata internazionale – Senza costi addizionali)

Dal lunedì al venerdì 9:00 - 20:00. Il sabato fino alle 16.

Iscriversi alla newsletter

Per seguire le ultime notizie del gruppo Pierre & Vacances Center Parcs e dei vari immobili iscriviti alla newsletter.

Scrivici

Per qualsiasi informazione puoi contattarci anche via email, uno dei nostri consulenti risponderà rapidamente.