Leasing immobiliare in crescita del 35,4%

Pubblicata 15 Ottobre 2014

La ripresa del comparto immobiliare è legata anche al significativo aumento del leasing.

Grandi novità nel settore grazie alla legge di Stabilità

I dati confermano quell'incremento del mercato già avviato alla fine del 2013; a spingere il comparto, secondo il rapporto, è stata soprattutto la legge di Stabilità 2014, la quale ha introdotto diverse novità su questo stumento finanziario. La riduzione della durata fiscale, l'estensione anche ai professionisti, l'abolizione dell'Imposta Provinciale di Trascrizione e l'introduzione di una nuova imposta di registro sul subentro nel contratto sono le riforme principali che hanno portato maggior dinamismo al settore immobiliare.

L'estensione alle aziende: il leasing batte il mutuo

I numeri diffusi da Assilea mostrano un trend positivo. Già a partire dal primo quadrimestre del 2014 è stata registrata una crescita tendenziale del 20% con un aumento dei volumi superiore ad un quinto rispetto al 2013. Dopo il secondo quadrimestre i dati del mercato immobiliare sono cresciuti ulteriormente arrivando a toccare un valore complessivo di  2,6 miliardi con un aumento dell'11% nel numero di nuovi contratti e del 35,4% nel valore delle stipule. A spiegare la situazione è Maurizio Giglioli, direttore generale di Assilea : «I professionisti preferiscono il leasing al mutuo per la maggiore brevità della durata dei canoni deducibili (12 anni) rispetto a un mutuo (33 anni). L’operazione, valutata in 180 milioni di euro di minori entrate per lo Stato nel 2014, è già stata ampiamente ripagata proprio con l’aumento dei contratti siglati».

Contattaci
+39 0699748004

I nostri consulenti sono a disposizione dal Lunedi al Sabato, non esitare a contattarci.

(Chiamata internazionale – Senza costi addizionali)

Dal lunedì al venerdì 9:00 - 20:00. Il sabato fino alle 16.

Iscriversi alla newsletter

Per seguire le ultime notizie del gruppo Pierre & Vacances Center Parcs e dei vari immobili iscriviti alla newsletter.

Scrivici

Per qualsiasi informazione puoi contattarci anche via email, uno dei nostri consulenti risponderà rapidamente.