Sondaggio: "Il mattone, bene indispensabile"

Pubblicata 05 Novembre 2014

"Il mattone è un bene indispensabile". Sembra un assioma, ma non quando a dirlo sono i cittadini italiani interpellati nel momento finanziariamente più nero dell'intero Dopoguerra. La domanda è stata posta direttamente da un noto portale – Casa.it – specializzato in ambito immobiliare: sareste pronti oggi ad investire nel mattone? La risposta è un coro di "sì".

L'investimento più sicuro

Il 73,4% degli intervistati (suddivisi quasi equamente fra proprietari e non) ha dichiarato che la casa è l'investimento più sicuro. Chi si dice disposto ad acquistare ha l'obiettivo non solo di "soddisfare un bisogno personale e diretto", ma anche quello di assicurarsi una rendita negli anni a venire. Su un altro punto concorda la maggior parte del campione: per il 63%  la vita in affitto è decisamente sconveniente. E fra i tanti numeri che popolano il report dell'indagine, c'è n'è pure uno che in apparenza va in controtendenza ma che, in realtà, avalla la diffusa e incrollabile voglia di casa e di stabilità: quell'8% che reputa (sfacciatamente) più facile vivere con i genitori.

Mutuo sì, ma non solo...

Il 50% è convinto di preferire la 'prova del mutuo' alla locazione sul lungo periodo: la proprietà, certo, è una prospettiva rassicurante, ma il mutuo non è la sola forma di acquisto da prendere in considerazione... Il leasing, non a caso, è tornato di gran moda. Anche tra coloro (giovani coppie, lavoratori precari etc.) che non hanno disponibilità economica immediata:  il +11% registrato da Assilea (l'Associazione Italiana Leasing) da gennaio ad agosto scorsi è un segnale eloquente. E le ragioni sono presto dette:  il leasing garantisce maggiore flessibilità rispetto al mutuo (con maxirata iniziale tra il 10 ed il 30%), offre notevoli vantaggi fiscali per le aziende ed ha una durata più breve (fino ad un massimo di vent'anni).

Contattaci
+39 0699748004

I nostri consulenti sono a disposizione dal Lunedi al Sabato, non esitare a contattarci.

(Chiamata internazionale – Senza costi addizionali)

Dal lunedì al venerdì 9:00 - 20:00. Il sabato fino alle 16.

Iscriversi alla newsletter

Per seguire le ultime notizie del gruppo Pierre & Vacances Center Parcs e dei vari immobili iscriviti alla newsletter.

Scrivici

Per qualsiasi informazione puoi contattarci anche via email, uno dei nostri consulenti risponderà rapidamente.